Techwood: Macchine ed Impianti per Lavorazione del Legno
ITALIANOENGLISH ESPANOL FRANCAISE DEUTSCH Russian

Linea di foratura - inserimento BIESSE FTT - FHT

Caratteristiche

Descrizione e caratteristiche:


Linea di foratura-inserimento Biesse completa di:

BIESSE FTT

CENTRO DI LAVORO CNC DA LINEA A FLESSIBILITÀ TOTALE per la lavorazione contemporanea di 2 pannelli uguali o speculari 
SISTEMA DI CONTROLLO
• Controllo numerico su base PC
• Sistema operativo Windows
• Software BiesseWorks che consente di:
- Programmazione delle forature e dei profili con editor assistito;  
- Programmazione parametrica;    
- Visualizzazione grafica dei 5 lati dei pannelli e delle relative lavorazioni;  
- Import di file DXF e CID3.  
• Armadio elettrico integrato
PANNELLI LAVORABILI
• Lunghezza pannello (min-max): 240 - 3.200 mm
• Larghezza pannello in singolo  (min-max): 140  - 1.550 mm
• Larghezza pannello (min-max): 140  - 800 mm
• Spessore pannello (min-max): 12 – 60 mm
STRUTTURA PORTANTE
• Basamento monolitico a portale con trave principale superiore realizzato in carpenteria elettrosaldata 
• Nr. 4 unità operatrici superiori installate sui 2 centri di lavoro A (sx) e B (dx) movimentate dagli assi principali: 
- ASSI  X - Nr. 2 travi mobili e parallele installate sulla trave principale superiore con scorrimento indipendente su guide lineari;
- ASSI  Y – Nr. 2 (nr. 4 totali) carri con scorrimento indipendente su guide lineari per ogni trave mobile X;
- ASSI  Z – Nr. 2 carri con scorrimento indipendente su guide lineari per ogni trave mobile Y.
UNITA’ OPERATRICI
• Nr. 4 Teste di foratura (nr. 2 per ogni centro A e B) ciascuna costituita da:
- Nr. 14 Mandrini indipendenti per foratura verticali in direzione “X”;
- Nr. 18 Mandrini indipendenti per foratura verticali in direzione “Y”;
- Nr. 3 Mandrini indipendenti a doppia uscita per foratura orizzontali in direzione “X”;
- Nr. 3 Mandrini indipendenti a doppia uscita per foratura orizzontali in direzione “Y”.
• Nr. 2 Magazzini a revolver a 56 posizioni ciascuno, per il cambio utensile automatico delle punte dei mandrini verticali delle 4 unità        di foratura dei 2 centri di lavoro A e B.
• Nr. 1 Elettromandrino 3.7 Kw (5 HP) ad attacco ISO 30 completo di:
-      Inverter 
-      Rastrelliera a 3 posizioni per il cambio utensile.
• Nr. 1 Elettromandrino 3.7 Kw (5 HP) ad attacco ISO 30 completo di:
-      Inverter
-      Rastrelliera a 3 posizioni per il cambio utensile.
GRUPPI POSIZIONATORI LATERALI DEL PANNELLO SX E DX
• Nr. 2 stazioni di lavoro per la lavorazione in doppio di 2 pannelli uguali o speculari
• Gruppo laterale sinistro fisso per il riferimento laterale dei pannelli
• Gruppo laterale destro mobile in direzione X sulle travi inferiori con movimentazione su guide lineari e spostamento automatico in funzione della dimensione X dei pannelli. Motorizzazione ‘Brushless’ con azionamento digitale, rilevamento dei dati reali di lunghezza X del pannello in macchina e la correzione automatica da CN delle quote di foratura.
• Ogni gruppo posizionatore supporta:
- Nr. 2 battute frontali, una per ogni stazione di lavoro (tot. 4 in macchina), svincolabili pneumaticamente in direzione Z e fisse in direzione Y;
- Nr. 2 spintori frontali indipendenti, uno per ogni stazione di lavoro (tot. 4 in macchina), a scorrimento su guide lineari. Motorizzazioni ‘Brushless’ con azionamenti digitali, rilevamento dei dati reali di larghezza Y dei pannelli in macchina e correzione automatica da CN delle quote di foratura nella lavorazione in doppio di pannelli speculari;
- No. 2 guide laterali in stratificato fenolico per il riferimento laterale ed il supporto dei pannelli alle due estremità.
PIANI DI LAVORO
• Nr. 5 piani di lavoro motorizzati indipendenti in direzione X con motorizzazione ‘Brushless’ ed azionamento digitale con scorrimento su guide lineari. Ogni piano dispone di nr. 2 cinghie indipendenti ad alto attrito (1 per ogni stazione di lavoro) comandate ciascuna da un motore tipo ‘Brushless’ ed azionamento digitale. Velocità max. di traslazione è di 120 mt/min.
• Svincolo pneumatico verticale dei piani no. 1, 2, 4 e 5 per l’esclusione automatica da CN al di sotto dei rispettivi gruppi posizionatori laterali del pannello sx (piani no. 1 e 2) e dx (piano no. 4 e 5): la funzione è richiesta per l’alimentazione del pannello di lunghezza minima X di 240 mm.
• Piani con posizionamento programmabile da CN: il software è dotato di un ottimizzatore che automaticamente  li preposiziona in funzione dello schema di foratura da eseguire.
• Nr. 10 moduli del vuoto mobili, 5 per ogni stazione di lavoro, installati all’interno di ciascun piano di lavoro e posizionabili manualmente in direzione Y; pompa del vuoto da 90 mc/h.
SISTEMA DI INTRODUZIONE PANNELLI
• Nr. 1 Transfer a cinghie ad alimentazione trasversale a doppia motorizzazione
SISTEMA DI RIMOZIONE TRUCIOLI
•  Nastro trasportatore per lo scarico dei trucioli e degli sfridi delle lavorazioni
• Nr. 2 Bocche di aspirazione 
LUBRIFICAZIONE
• Sistema di lubrificazione centralizzato e automatico; ad intervalli di tempo programmati sul CN il sistema invia automaticamente il lubrificante alle guide lineari ed alle viti a ricircolo di sfere.
NORMATIVE  E OPZIONALI PER LA SICUREZZA
• Dichiarazione di conformità CE
• Protezioni perimetrali di sicurezza 


BIESSE FHT

CENTRO DI LAVORO CNC DA LINEA per la foratura orizzonatale e l’inserimento di spine
SISTEMA DI CONTROLLO
• Controllo numerico su base PC
• Sistema operativo Windows
• Software BiesseWorks che consente di:
- Programmazione delle forature con editor assistito;  
- Programmazione parametrica;  
- Visualizzazione grafica dei 2 lati dei pannelli e delle relative lavorazioni;  
- Import di file DXF e CID3.  
• Armadio elettrico integrato
PANNELLI LAVORABILI
• Lunghezza pannello min-max: 240 - 3.200 mm
• Larghezza pannello in singolo min-max: 140  - 1.200 mm
• Larghezza pannello min-max: 140  - 800 mm
• Spessore pannello min-max: 12 – 60 mm
STRUTTURA PORTANTE
• Basamento monolitico a due travi principali inferiori realizzato in carpenteria elettrosaldata 
• Nr. 2 unità di foratura orizzontali installate sulle 2 unità di lavoro dei 2 gruppi orizzontali laterali A (sx) e B (dx) movimentate dagli assi principali: 
- ASSI  HV - Nr. 2 travi orientate in direzione Y con movimentazione su guide lineari;
- ASSI  V – Nr. 2 carri mobili - carri ‘VA’ e ‘VB’ - installati rispettivamente sulle travi dei 2 gruppi orizzontali laterali (centro A e B)  con scorrimento indipendente in direzione Y su guide lineari;
- ASSI  Z – No. 2 carri ‘W’ di lavoro - ‘WA’ e ‘WB’ installati sui rispettivi carri mobili ‘V’ con scorrimento orizzontale su guide lineari in direzione Z di lavoro. 
• Nr. 2 unità di inserimento orizzontale installate sulle 2 unità di lavoro dei 2 gruppi orizzontali laterali A (sx) e B (dx) movimentate dagli assi principali: 
- ASSI  HV - Nr. 2 travi orientate in direzione Y con movimentazione su guide lineari;
- ASSI  Y – Nr. 2 carri mobili - carri ‘YA’ e ‘YB’ - installati rispettivamente sulle travi dei 2 gruppi orizzontali laterali (centro A e B)  con scorrimento indipendente in direzione Y su guide lineari;
- ASSI  Z – No. 2 carri ‘W’ di lavoro - ‘ZA’ e ‘ZB’ installati sui rispettivi carri mobili ‘Y’ con scorrimento orizzontale su guide lineari in direzione Z di lavoro. 
UNITA’ OPERATRICI
• Nr. 2 Teste di foratura (nr. 1 per ogni centro A e B) ciascuna costituita da:
- Nr. 18 Mandrini orizzontali indipendenti per foratura in direzione “Y”;
• Nr. 2 Unità di inserimento orizzontale (nr. 1 per ogni centro A e B) a 5+5 iniettori di colla ed inseritori di spine ciascuna costituita da:
- Nr. 5 Gruppi di iniezione colla ad alta pressione ed inserimento spine posizionabili ad interassi multipli di 32 mm con scorrimento su barre “ball-bushing” e con posizionamento automatico indipendente del singolo iniettore sul carro Z;
- Nr. 1 Alimentatore ad 8 vie a base vibrante (to. 2) per l’alimentazione e la selezione delle spine.
GRUPPI ORIZZONTALI LATERALI SX E DX
• Nr. 2 stazioni di lavoro per la lavorazione in doppio di 2 pannelli uguali o speculari
• Gruppo laterale sinistro fisso per il riferimento laterale dei pannelli
• Gruppo laterale destro mobile in direzione X sulle 2 travi inferiori con movimentazione su guide lineari e spostamento automatico in funzione della dimensione X dei pannelli. Motorizzazione ‘Brushless’ con azionamento digitale, rilevamento dei dati reali di lunghezza X del pannello in macchina e la correzione automatica da CN delle quote di foratura.
• Ogni gruppo posizionatore supporta:
- Nr. 2 battute frontali, una per ogni stazione di lavoro (tot. 4 in macchina), svincolabili pneumaticamente in direzione Z e fisse in direzione Y;
- Nr. 2 spintori frontali indipendenti, uno per ogni area di posizionamento (tot. 4 in macchina), a scorrimento su guide lineari. Motorizzazioni ‘Brushless’ con azionamenti digitali.
- Nr. 2 guide laterali per il riferimento laterale ed il supporto dei pannelli alle due estremità;
- Nr. 2 pressori laterali, uno per ogni area di posizionamento,  per la tenuta verticale dei pannelli in fase di lavorazione.
PIANI DI LAVORO
• Nr. 3 piani di lavoro motorizzati indipendenti in direzione X con motorizzazione ‘Brushless’ ed azionamento digitale con scorrimento su guide lineari. Ogni piano dispone di nr. 2 cinghie indipendenti ad alto attrito (1 per ogni area di posizionamento) comandate ciascuna da un motore tipo ‘Brushless’ ed azionamento digitale. Velocità max. di traslazione è di 120 mt/min.
• Svincolo pneumatico verticale dei piani nr. 1 e 3 per l’esclusione automatica da CN al di sotto dei rispettivi gruppi posizionatori laterali del pannello sx (piani no. 1) e dx (piano no. 3): la funzione è richiesta per l’alimentazione del pannello di lunghezza minima X di 240 mm.
• Piani con posizionamento programmabile da CN
SISTEMA DI INTRODUZIONE/SCARICO PANNELLI
• Nr. 1 Transfer a cinghie ad alimentazione trasversale a motorizzazione unica per introduzione pannelli
• Nr. 1 Transfer a cinghie ad alimentazione trasversale a motorizzazione unica per scarico pannello singolo completo di sistema soffiante di pulizia
SISTEMA DI RIMOZIONE TRUCIOLI
• Vasca di raccolta trucioli
• Nr. 2 Bocche di aspirazione 
LUBRIFICAZIONE
• Sistema di lubrificazione centralizzato e automatico; ad intervalli di tempo programmati sul CN il sistema invia automaticamente il lubrificante alle guide lineari ed alle viti a ricircolo di sfere.
NORMATIVE  E OPZIONALI PER LA SICUREZZA
• Dichiarazione di conformità CE
• Protezioni perimetrali di sicurezza 


Richiedi Informazioni:

Richiedi Informazioni

Opzioni possibili:

Stampa pagina Torna al catalogo